«Post-Covid, l’agopuntura può aiutare i pazienti a superare i disturbi»